Traffico cocaina ed eroina tra Bergamo e Brescia, 15 arresti

Ieri all'alba è scattata l'operazione dei carabinieri. A Pontoglio un capannone ospitava una raffineria.

Più informazioni su

(red.) All’alba di ieri, lunedì 9 dicembre, i carabinieri dei comandi provinciali di Bergamo, Milano e Bolzano con gli elicotteri e unità cinofile del Nucleo di Orio al Serio e l’Interpol hanno sgominato una banda di narcotrafficanti che operava al confine tra la provincia di Bergamo e la vicina Brescia. Infatti, all’interno di un capannone a Pontoglio, nel bresciano, era stata scoperta una raffineria dove trattare eroina e cocaina. La droga sarebbe arrivata dall’Olanda e, tramite la Francia e la Germania, giungeva nella bergamasca.

Controllata la purezza, venivano tagliate le dosi per poi consegnarle agli spacciatori con cui rifornire buona parte del nord Italia. Nelle ore intorno a martedì 10 dicembre sono scattati quindici arresti a carico di albanesi, nordafricani e un italiano che erano in grado di trattare le sostanze stupefacenti fino a 30 chili ogni settimana. Le manette sono scattate tra l’Albania, Bolzano, Sesto San Giovanni e tra le province di Milano, Bergamo e Brescia. Gli arresti sono arrivati nell’ambito dell’inchiesta “Romano 2017” e che aveva già portato alle manette verso quindici corrieri operativi tra Bergamo, Parma e Brescia.

E proprio a Pontoglio venne trovata la raffineria dove si lavoravano 24 chili di cocaina, mezzo chilo di eroina. C’erano anche una pistola e 300 mila euro. Secondo gli inquirenti, il giro arrivava fino a 100 chili da piazzare ogni anno e per un guadagno fino a 7 milioni di euro. Sul bresciano i pusher che si facevano carico delle dosi si muovevano nella parte occidentale della provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.