Hiv, Brescia al terzo posto tra le provincie

Secondo gli ultimi dati, la nostra Provincia si colloca al terzo posto per numero di malati di Aids. La maggior causa per la trasmissione è il sesso omosessuale.

Più informazioni su

(red.) Il mostro dell’Hiv ha colpito almeno 122mila persone in Europa, mentre in Italia, nel 2015, ci sono state 3.444 nuove segnalazioni, che portano il nostro Paese al 13 posto tra i paesi dell’Unione Europea. Tra le regioni più colpite rientrano Lazio, Emilia-Romagna e Liguria, ma anche la Lombardia, dove la maggiore causa di contagio è il sesso omosessuale, così come per il resto del Paese.

Con 2.622 pazienti, Brescia si piazza al terzo posto tra le provincie italiane per numero di malati di Aids. Anche l’incidenza delle nuove infezioni porta molto in alto Brescia, che occupa il secondo posto: 9,2/100mila residenti contro il dato nazionale di 5,7/100mila.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.