Darfo, due giovani in manette per spaccio

Di 25 e 26 anni i ragazzi bloccati e arrestati dai carabinieri. Avevano cocaina e marijuana, un bilancino e migliaia di euro in contanti. Altri due segnalati.

Più informazioni su

(red.) Mercoledì 31 agosto i carabinieri della compagnia di Darfo sono stati impegnati in un’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Due ragazzi di 25 e 26 anni, entrambi residenti nel paese camuno bresciano, sono stati individuati e arrestati perché trovati con 5 grammi di cocaina in dosi pronte e 2 grammi di marijuana.
Avevano anche 2.540 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio, un bilancino elettronico e materiale per confezionare la droga. I fermi per i due sono stati convalidati, disponendo la presentazione alla polizia giudiziaria. Altri due, invece, sono stati segnalati alla prefettura di Brescia in quanto assuntori di sostanze dopo essere stati trovati in possesso di piccole quantità di marijuana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.