Sarezzo, blitz forze ordine nei luoghi di spaccio

Carabinieri, polizia locale e unità cinofile giovedì in via De Gasperi hanno controllato diverse persone e negozi. Sette saranno espulsi dall'Italia.

Più informazioni su

(red.) Giovedì pomeriggio 21 luglio la zona del crocevia di Sarezzo, nel bresciano, è stata teatro di un blitz da parte dei carabinieri, unità cinofile e polizia locale per una situazione di spaccio di sostanze stupefacenti. Venti militari, due unità di cani da Casatenovo e la municipale hanno raggiunto via Alcide De Gasperi per svolgere diversi controlli. Sul posto, infatti, si lamentava la presenza di diverse persone, soprattutto nordafricane, intente ad armeggiare con la droga.
I controlli hanno riguardato venti individui, di cui 7 stranieri (6 marocchini e un iracheno) destinati all’espulsione dall’Italia. Verificati anche un bar, due negozi kebab, un parrucchiere e un phone center che sarebbero stati usati come luoghi di spaccio. Trovati anche dieci grammi di cocaina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.