Lamarmora, arrestati due tunisini per spaccio

La polizia locale di Brescia ha messo le manette a un 35enne e un 25enne beccati in casa con cocaina, eroina, hashish e contanti. Si cerca un terzo complice.

Più informazioni su

(red.) Gli agenti della polizia locale di Brescia mercoledì pomeriggio hanno arrestato due tunisini, di 35 e 25 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli e le verifiche hanno portato le forze dell’ordine in un appartamento di una palazzina nel quartiere Lamarmora, in città.
I due nordafricani sono stati trovati in possesso di 30 grammi di eroina, 2 grammi di hashish e 0,8 grammi di cocaina. Nell’abitazione avevano anche un bilancino di precisione, un coltello a serramanico, buste di cellophane e 1.500 euro in contanti. I due sono finiti in manette, mentre i militari sono sulle tracce di un terzo complice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.