Quantcast

Droghe sintetiche, controlli anche a Brescia

I carabinieri dei Nas hanno svolto perquisizioni in tutta Italia per un presunto traffico di sostanze dall'Olanda. L'indagine ha già portato a 22 arresti.

(red.) C’è anche la provincia di Brescia tra le aree lombarde e in tutta Italia dove, nelle ore precedenti a sabato 25 giugno, sono state svolte numerose perquisizioni contro un presunto traffico internazionale di droghe sintetiche provenienti soprattutto dall’Olanda. A compiere i controlli, sulla base dell’indagine “Olandese Volante” avviata nel 2013 dalla procura di Busto Arsizio, sono stati i carabinieri dei Nas. Hanno operato in otto regioni italiane notificando 120 avvisi di garanzia anche a Genova, Torino, Milano, Bergamo, Como, Verona, Udine, Trieste, Firenze, Prato, Perugia e Lecce. Le perquisizioni hanno portato al sequestro di 70 grammi di catinoni sintetici, anche arrivati da Amsterdam, 2 grammi di cocaina, 3 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish.
L’inchiesta ha già portato all’arresto in flagrante di 22 persone dopo essere state fermate durante le consegne di materiale acquistato su internet. In questo ambito, sono state sequestrate 200 spedizioni di Nps da 700 mila euro. Sembra che queste droghe, che provocano effetti devastanti e morti, provengano dalla Cina. Poi vengono imbustate nei Paesi Bassi e giungono in Italia attraverso i corrieri nazionali ignari di tutto. Le sostanze arrivano anche da Spagna, Germania e Inghilterra. Altri carichi, dopo gli acquisti online, arrivavano all’aeroporto di Malpensa. E’ stato accertato che queste sostanze vengono usate in un mix con altre per amplificare le sensazioni durante i rapporti sessuali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.