Via Dalmazia, arrestato corriere della droga

La polizia locale di Brescia ha fermato un marocchino che in auto aveva un chilo di hashish. Un altro carico era nella sua casa. L'uomo era già noto.

Più informazioni su

(red.) Gli agenti della Narcotici di giudiziaria della polizia locale di Brescia mercoledì 1 giugno sono stati impegnati in una serie di controlli antidroga tra via Milano, la stazione ferroviaria e il quartiere del Carmine. Al termine della giornata, in via Dalmazia hanno arrestato un marocchino che faceva da corriere di sostanze stupefacenti. L’uomo, già conosciuto per altre indagini, è stato avvistato a bordo di un’auto mentre raggiungeva proprio via Dalmazia. Temendo che potesse fuggire, lo hanno seguito e poi fermato.
Sulla vettura gli agenti hanno trovato un chilo di hashish in panetti per poi estendere i controlli anche all’abitazione del nordafricano dove c’erano altri 1,6 chili. Per lui sono scattate le manette. Secondo la polizia, il marocchino sarebbe stato impegnato a consegnare il carico di droga a sud di Brescia. Le indagini vanno avanti per capire dove si trovi il centro di stoccaggio della droga da dove il corriere partiva rifornito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.