Quantcast

Nella gru ‘carburante alla marijuana’

Il custode di un deposito edile nascondeva in una tanica di benzina oltre un chilo e mezzo di marijuana. I carabinieri lo arrestano.

Più informazioni su

(red.) Aveva trovato un nascondiglio creativo per la sua marijuana. A.J., un cittadino albanese di 25 anni, è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di stupefacenti. Il giovane lavorava come custode in un deposito edile di Cologne, in provincia di Brescia, e aveva nascosto in una tanica di benzina accanto a una gru, 1.700 grammi di cannabis. Ad accorgersi del nascondiglio è stato il proprietario dell’attività, che ha allertato i militari.
Gli agenti hanno quindi atteso che il proprietario della drogasi facesse vivo e, proprio sabato pomeriggio, il pusher è caduto nella trappola. Nell’abitazione del migrante sono stati trovati anche 800 euro in contanti e un bilancino di precisione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.