Quantcast

Coronavirus e vittime, in provincia di Brescia 4.800 in più nel 2020

I numeri sono forniti dall'Istat e dall'Istituto Superiore di Sanità. Il mese peggiore è stato marzo: 4.1897 deceduti.

(red.) L’impatto della pandemia da Covid-19 in provincia di Brescia si riflette anche dal punto di vista delle vittime registrate nel corso del 2020 che è stato l’anno peggiore da dopo la seconda guerra mondiale. In questo senso i numeri arrivano dall’Istat e dall’Istituto Superiore di Sanità e relativi a tutta l’Italia.

Per quanto riguarda il nostro territorio sono stati 16.608 i morti nel 2020, cioé 4.800 in più rispetto alla media dei cinque anni precedenti. Tuttavia, i dati ufficiali delle vittime del Covid nel territorio sono state 3.113, mentre le altre 1.700 sarebbero comunque collegate ai contagi. Nel corso del 2020 il mese peggiore era stato marzo con 4.197 deceduti rispetto ai poco più di 1.000 di media dello stesso mese negli anni precedenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.