Rovato, anziano trovato morto in una roggia: si è tolto la vita

Ieri pomeriggio un agricoltore ha trovato l'84enne disteso in un canale. I carabinieri hanno accertato la versione.

(red.) Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 24 luglio, la centrale operativa del 112 ha ricevuto una chiamata da un agricoltore a Rovato, in Franciacorta, nel bresciano, dopo che questo aveva trovato il corpo di un anziano in un canale in via Manganino. Sul posto intorno alle 14 si sono quindi mossi i soccorritori a bordo di un’ambulanza da Rovato e l’automedica, oltre agli agenti della Polizia Locale, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Ma per quell’84enne disteso in una roggia ormai non c’era più nulla da fare e si sono resi inutili anche i tentativi di rianimazione. All’inizio si pensava che l’uomo fosse stato travolto dall’acqua a causa del maltempo di ieri mattina, ma in seguito i militari hanno accertato un’altra versione. L’uomo, infatti, da tempo soffriva di depressione e avrebbe compiuto un gesto estremo finendo in acqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.