Gianico in lutto, ex consigliere comunale muore a 29 anni

Ieri mattina il tragico decesso di Carlo Antonioli. Dal 2014 al 2019 era approdato con un incarico in municipio.

(red.) Sgomento, incredulità e shock a Gianico, in Valcamonica, nel bresciano, dove ieri mattina, martedì 19 maggio, è morto a soli 29 anni Carlo Antonioli. Un volto conosciuto visto che dal 2014 al 2019 aveva rivestito l’incarico di consigliere comunale. Il giovane, deceduto in un contesto tragico, lascia i genitori che insieme agli altri due figli gestisce un’azienda agricola e una macelleria a Corna di Darfo Boario Terme.

Diplomato come geometra, Carlo Antonioli viveva con la famiglia sotto lo stesso tetto. L’intera comunità del paese camuno si è stretta intorno alla famiglia e ieri sera, martedì, si è svolta una veglia. Oggi pomeriggio, mercoledì 20 maggio, alle 15 sarà celebrato il funerale in forma privata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.