Virus, martedì 31 marzo a mezzogiorno lutti cittadini

Tutti i sindaci indosseranno il tricolore e si fermeranno un minuto davanti ai municipi con le bandiere a mezz'asta.

Più informazioni su

(red.) La proposta arriva dalla provincia di Bergamo e tutti i Comuni italiani, compresi quelli anche quelli bresciani, hanno aderito. Visto che i funerali delle numerose vittime da coronavirus non possono essere celebrati a causa delle disposizioni sanitarie in corso, saranno i sindaci a rendere omaggio. Martedì 31 marzo alle 12 tutti i sindaci italiani indosseranno il tricolore e si porranno, da soli, davanti ai loro municipi con le bandiere a mezz’asta per fermarsi in un minuto di raccoglimento.

“In segno di lutto e di solidarietà con tutte le comunità che stanno pagando il prezzo più alto” è il motivo di questa particolare iniziativa. Ricordare, quindi, i tanti morti di questa “guerra silenziosa” che non hanno potuto avere nemmeno un degno funerale e se sono andati senza il conforto degli affetti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.