Carpenedolo, trovato morto anziano scomparso domenica

Mario Castellini si era allontanato alla ricerca di funghi. Sarebbe stato stroncato da un infarto mentre era a piedi.

(red.) Nelle ore precedenti a martedì 31 dicembre è stato trovato senza vita un uomo di 73 anni di cui non si avevano notizie dalla mattina di domenica 29. Mario Castellini, questo il nome della vittima, residente a Castiglione delle Stiviere, nel mantovano, si era allontanato con la sua Nissan Qashqai (nella foto) tra le campagne di Carpenedolo, Medole e Gozzolina, al confine tra il territorio bresciano e mantovano, alla ricerca di funghi.

L’ultima sua traccia era emersa proprio a Carpenedolo e da qui erano partite le ricerche, poi concluse nel modo tragico con il ritrovamento dell’uomo privo di vita, sembra a causa di un infarto. Originario di Castel Goffredo e professore prima di andare in pensione, era stato insegnante anche nel bresciano. Le verifiche medico legali svolte sul corpo hanno accertato che il decesso era avvenuto per cause naturali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.