Quantcast

Valtrompia in lutto, è morto il medico Franco Venturoli

Residente a Concesio, aveva sempre lavorato nei suoi ambulatori aperti a Lumezzane. Domenica a 66 anni stroncato da un malore. Questa mattina il funerale.

Più informazioni su

(red.) Lumezzane e Concesio, in Valtrompia, nel bresciano, piangono la scomparsa del medico Franco Venturoli, morto d’infarto domenica scorsa 10 febbraio nella sua casa di via Basseda a Concesio. Aveva 66 anni ed era conosciuto per la sua esperienza professionale in due ambulatori che aveva aperto da sempre, prima quello in via Verdi, poi in piazza Portegaia, entrambi nella frazione di Sant’Apollonio a Lumezzane. Oltre all’attività nei suoi uffici e di fronte ai malati, per due giorni alla settimana si recava anche alla casa di riposo “Le Rondini” per assistere altri degenti e spesso lo si vedeva raggiungere le altre abitazioni per le visite a domicilio.

Medico dal 1980, si era specializzato in Pneumologia e malattie della respirazione e aveva tramandato lo stesso lavoro anche al figlio Nicola, medico 32enne. Questa mattina, martedì 11 febbraio, sarà celebrato il funerale nella chiesa di Sant’Antonino di Pieve a Concesio partendo dall’abitazione di via Basseda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.