Quantcast

15enne travolto da treno, giovedì i funerali

Alle 10,30 l'ultimo saluto a Klevis Seferaj, il giovane colpito da un treno lunedì alla stazione di Ponte San Marco a Calcinato dopo un gioco pericoloso.

Più informazioni su

(red.) Giovedì 30 giugno alle 10,30, nella chiesa parrocchiale di Calcinato, nel bresciano, saranno celebrati i funerali di Klevis Seferaj, il 15enne travolto sui binari da un treno la sera di lunedì 27 giugno alla stazione di Ponte San Marco. Il magistrato, infatti, ha concesso il nulla osta dopo che martedì 28 la salma del ragazzo è stata sottoposta a tutti gli accertamenti medico legali. La situazione che si è venuta a creare è frutto di un dramma causato da un gioco molto, troppo pericoloso.
In pratica, il 15enne di origine albanese, che quella sera stava giocando con alcuni coetanei nei pressi della stazione, avrebbe voluto partecipare all’avventura di schivare i treni in transito. Quindi, Klevis non è morto mentre cercava di raccogliere un pallone caduto sui binari. In più, secondo alcuni testimoni e residenti in zona, non era la prima volta che i ragazzi partecipavano a quell’assurdo gioco, tanto che spesso venivano allertate le forze dell’ordine per chiedere il loro intervento.
Ma le azioni dei giovani sarebbero proseguite lo stesso fino ad arrivare alla disgrazia di lunedì. A questa versione i militari sono arrivati dopo aver sentito i ragazzi che quella sera erano con il 15enne. Ma le indagini vanno avanti per ricostruire ogni dettaglio e sentire altre testimonianze. Giovedì, però, sarà il giorno del lutto e del dolore. Ai funerali parteciperà anche la squadra degli Allievi e lo staff della Virtus Feralpi di Lonato nella quale il 15enne militava. Il giovane lascia il padre, la madre e due sorelle maggiori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.