Rezzato, deceduto ciclista investito

L'85enne giovedì 24 mattina aveva sbandato in via Garibaldi verso Brescia ed è stato colpito da una Fiat Punto. E' deceduto arrivando in ospedale.

Più informazioni su

Civile(red.) E’ durata pochi minuti l’agonia dell’uomo di 85 anni che giovedì 24 marzo è stato investito in bicicletta da un’auto in via Giuseppe Garibaldi a Rezzato, nel bresciano. Si trattava del primo episodio di una serie di investimenti avvenuti nell’arco di mezzora nella mattinata. L’anziano, intorno alle 9,30, stava percorrendo la strada in direzione di Brescia a bordo della due ruote, a poca distanza da Villa Fenaroli. A un certo punto ha sbandato, forse per una disattenzione, mentre una Fiat Punto che lo seguiva non avrebbe potuto evitare di colpirlo.
L’anziano è caduto rovinosamente a terra ed è stato soccorso dal primo intervento delle ambulanze che hanno verificato subito come le sue condizioni fossero molto gravi. E’ stato poi portato in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia, ma il suo cuore non ha retto. E’ morto pochi minuti dopo essere arrivato alla struttura sanitaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.