Incendio alla Pendolina, muore 82enne

L'anziana dormiva quando lunedì 7 notte è stata avvolta dalle fiamme, forse scaturite dalla cucina. La sua villa è andata distrutta nel rogo.

Più informazioni su

Incendio(red.) Nella notte di lunedì 7 marzo si è verificato un dramma nel quartiere della Pendolina, a Brescia. Intorno alle 2, per cause ancora da accertare nei dettagli, si è sviluppato un incendio in una villa presente nel Parco Pendolina. All’interno viveva una signora di 82 anni che è morta dopo essere stata avvolta dalle fiamme. Con probabilità il fuoco è stato innescato in modo accidentale dalla cucina, mandando al rogo l’intera struttura di 400 metri quadrati. I vicini di casa che hanno sentito un forte odore di fumo provenire dall’abitazione e visto il bagliore delle fiamme, hanno subito allertato i soccorsi.
Sul luogo sono giunti diversi mezzi dei vigili del fuoco da Brescia, Gardone Valtrompia e Chiari tra autopompe e autobotti. Le prime attenzioni sono state dedicate all’anziana, che però è stata trovata morta mentre dormiva. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia per ricostruire la dinamica dell’incendio e come sia deceduta l’82enne. Nella giornata di martedì 8 andranno avanti le operazioni di bonifica da parte dei pompieri. Il corpo dell’anziana è stato ricomposto alla camera ardente dell’ospedale Civile di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.