Rovato e Montirone salutati dal papa ad Angelus

Cartello dei ragazzi franciacortini e notato da Francesco che nel suo messaggio agli accorsi in piazza si è rivolto anche ai bassaioli.

Più informazioni su

(red.) Rovato e Montirone. Sono le due comunità bresciane che domenica mattina 2 settembre Papa Francesco ha voluto salutare, tra le altre, in mondo visione su Rai 1 (guarda il video) al termine della consueta preghiera dell’Angelus. Alcuni ragazzi rovatesi che erano stati in visita a Roma e di mattina avevano raggiunto il Vaticano e piazza San Pietro, condotti dai propri educatori, hanno esposto uno striscione sperando di riuscire a farsi notare dal pontefice.

E così è stato, tanto che Francesco ha ringraziato la comitiva di under 14 per quel messaggio. Il papa, tra i vari saluti che ogni domenica reca alla folla in piazza, ha anche menzionato un gruppo di ragazzi di Montirone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.