Desenzano, trovato aereo del 1945

L'associazione "Xplora" e altri gruppi l'hanno recuperato nel Garda. Era usato dall'aviazione repubblicana durante la seconda guerra mondiale.

Aereo 109(red.) La seconda guerra mondiale, a distanza di settant’anni, ha lasciato numerose testimonianze storiche e spesso anche brandelli di aerei e bombe sepolte sotto terra o sott’acqua. Pezzi che ha spinto numerosi esperti e appassionati a mettersi alla ricerca. Una delle zone più prolifiche sembra essere il lago di Garda bresciano. L’ultimo episodio, che si è verificato nei giorni precedenti a venerdì 9 ottobre, è il ritrovamento di un aereo Messerschmidt 109. A fare la scoperta sono stati l’associazione “Xplora” di Desenzano, “AirCrashPo” e “DogFight”.
Si mantiene il mistero su dove sia stato trovato, ma il mezzo, parzialmente integro, era usato dall’Aviazione Nazionale Repubblicana della Repubblica Sociale Italiana. Il velivolo dovrebbe essere stato abbattuto nel 1945, nell’ultimo periodo prima che arrivasse la liberazione. Garda che ospitava, a partire da Salò, allora sede della Rsi, il “governo” di Mussolini sotto guida tedesca dopo la sfiducia del 25 luglio del 1943.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.