Quantcast

“Un libro, per piacere”, venerdì a Castel Mella Emanuela Canepa

(red.) Un incontro con un’autrice di grande interesse, quello proposto dalla rassegna “Un libro, per piacere” all’Auditorium di Castel Mella: Emanuela Canepa, tra gli autori emersi negli ultimi anni, è sicuramente uno dei più apprezzati da pubblico e critica.
Nata a Roma dove si è laureata in Storia Medievale, Emanuela Canepa vive a Padova dal 2000, dove lavora come bibliotecaria per l’Università e si occupa di assessment in psicologia. Ha esordito nel 2017 con L’animale femmina (Einaudi), romanzo che le vale il Premio Calvino, e nel 2020 pubblica Insegnami la tempesta (Einaudi) in cui, dopo il successo del primo libro, torna a scandagliare i conflitti sotterranei che si annidano nei rapporti umani.

 

In questo suo romanzo il lettore incontra tre figure femminili indimenticabili: una madre, alla quale la figlia rimprovera un’esistenza di rinunce, una figlia, che la madre ha sempre sentito inaccessibile, e una suora, che ha lasciato tutto per seguire il proprio destino. Tre donne molto diverse ma con un profondo, reciproco, legame fatto di contrasti, sofferenze, rabbie inespresse. Un libro che spinge il lettore a porsi delle domande: cosa significa amare l’altro? Cosa significa rispettare l’alterità? Dov’è l’equilibrio fra libertà, rispetto delle diversità e amore?

Di questo e altro parlerà Emanuela Canepa dialogando con Paolo Festa e con il pubblico, l’appuntamento è per venerdì 12 novembre alle ore 21:00, all’Auditorium “G.Gaber” di Castel Mella, via Onzato 54.

L’ingresso è gratuito, è necessario il possesso del green pass.

Per informazioni: Biblioteca di Castel Mella 0302610870

biblioteca@comune.castelmella.bs.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.