Quantcast

Librixia piace: nell’edizione 2021 oltre 20 mila visitatori a Brescia

Più informazioni su

(red.) Librixia, l’annuale manifestazione libraria, organizzata da Confartigianato Brescia attraverso il proprio Circolo culturale AnCos e da Comune di Brescia, ha alzato ancora una volta l’asticella in quest’edizione 2021 e raggiunto nuovi traguardi: più incontri con gli autori, più operatori, più ospiti e visitatori! Un’edizione insomma che continua a crescere anno dopo anno, dimostrando l’interesse della città per i libri e la lettura e confermando a Brescia il titolo di “città che legge”.

ALCUNI DATI. Sono stati oltre 20mila (circa il doppio rispetto allo scorso anno) i visitatori che hanno frequentato nelle 9 giornate di Librixia il mercato librario animato dalle case editrici locali e dalle librerie cittadine. Oltre 8mila quelli presenti ai 110 incontri con gli autori (poco più di 6mila nella scorsa edizione a fronte dei 68 incontri dalla stessa promossi). Numeri che si sono potuti raggiungere grazie alla nuova struttura logistica dell’evento, che ha visto l’aggiunta di numerose location più nobili e più capienti, e il coinvolgimento di più enti culturali al progetto: oltre alla cornice di Piazza Vittoria, che ha ospitato il mercato librario, quest’anno sono state aggiunte la location di Piazza Mercato, che ha ospitato l’area meeting “Agrobresciano Arena”, il Teatro Sociale, il Teatro Grande, le Biblioteche cittadine, Palazzo Loggia, con il Salone Vanvitelliano e Sala dei Giudici, l’Auditorium San Barnaba, l’Università degli Studi con il Salone Apollo, la Novalis Open School, il Cinema Nuovo Eden e la Pinacoteca Tosio Martinengo.

SICUREZZA. Grande la partecipazione, ma nel rispetto del contingentamento e del distanziamento messo in atto durante tutto il periodo della manifestazione. Grazie all’esperienza di Confartigianato e al preciso protocollo messo in atto, è stato infatti garantito lo svolgimento della kermesse in sicurezza: numeri contingentati e adeguatamente distanziati nelle sale, nessuna deroga all’obbligo di utilizzo di mascherine, sanificazione alla fine di ogni incontro e delle intere strutture ogni notte. Vie di ingresso e d’uscita ben identificate, un attento protocollo per gli espositori all’interno del mercato librario, dotati tutti di green pass per la partecipazione, maggiore distanza tra i banchi espositivi e potenziamento del personale in assistenza grazie alla collaborazione con i volontari della Cooperativa di Solidarietà Lautari, per consentire un afflusso veloce e ordinato d’ingresso e d’uscita ad ogni incontro. Queste le precauzioni prese nel pieno rispetto della normativa vigente e dei protocolli a tutela della salute e sicurezza di pubblico e ospiti.

REPORT E STATISTICHE SOCIAL/WEB. Il report statistiche che analizza il periodo tra il lancio mediato della programmazione 2021 e la fine della manifestazione parte dall’analisi dei flussi del sito web creato per l’occasione (www.librixia.eu) parla di oltre 30mila gli utenti che hanno visitato il sito, 41.452 sessioni per un totale di 167.897 visualizzazioni di pagine. Oltre 2 utenti su 3 (67,3%) si sono connessi al sito passando da dispositivo mobile, mentre il 26,34% da desktop. Le maggiori interazioni sono avvenute con le pagine iniziali (38.191 visualizzazioni di pagine) seguite dalla pagina d’interesse.
Gli utenti sono giunti sul sito in prevalenza direttamente digitando librixia.eu, perché conoscevano già il Sito web (10.644 utenti), seguito da Facebook (3.183) da Bresciatourism (808), e poi comune.brescia.it (622) e nuovoeden.it (318).

VISITATORI SITO. Curiosità per quanto riguarda la provenienza dei visitatori del sito: al primo posto Brescia (25,51%, 5.344 utenti), Milano (17,08%, 3.579 utenti), Torino (3,62%, 758) e poi a seguire Desenzano, Roma, Bergamo, Cremona, Verona, Bologna… Tra i principali social, l’analisi ha coinvolto la pagina ufficiale di Librixia su Facebook: 40,106mila coperture dei post, 9,366mila interazioni, 869 visualizzazioni dei video, 239 nuovi mi piace (+986%), 0 ad inserzione a pagamento, raggiungendo i 6.484 “mi piace” e i 6.683 utenti che la seguono.
Un canale alternativo è stato quello di Instagram con 6.187 persone raggiunte, 4.192 interazione con i contenuti ed un aumento di interazioni del +1.041% per un totale di 180 post pubblicati e 306 stories in real-time.

INCONTRI TOP. Ancora una volta LIBRIXIA ha proposto appuntamenti con autori ad altro gradimento. Tantissimi gli eventi sold out fin dalle prime ore dall’apertura delle prenotazioni. Per la sezione dei tanto seguiti e amati gialli una prima volta in assoluto di Antonio Manzini, Gabriella Genisi e Ilaria Tuti (in collegamento). E ancora i graditi ritorni di Giancarlo De Cataldo, Gianrico Carofilio, Paolo Roversi e Alessandro Robecchi. E poi Alessandro Barbero, che torna a Brescia, ma per la prima volta a LIBRIXIA, l’anteprima nazionale di Gerard Haddad, Roby Facchinetti, Ernesto Assante e Gino Castaldo, Alessio Boni, Luca Manfredi, Teresa Ciabatti, Chiara Valerio, Antonella Lattanzi e la presentazione con la presenza di Lella Costa del progetto letterario targato CTB dal titolo “28 maggio 1974… oggi” solo per citarne qualcuno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.