Quantcast

“Fuori Luoghi” a Gardone nella settima edizione di Quantum Festival

(red.) Dal 18 al 23 ottobre è in programma la settima edizione di QUANTUM Science&Innovation Week, festival promosso dalla Città di Gardone Val Trompia in collaborazione con l’I.I.S. “C. Beretta”, Officina Liberty, CSMT Polo Tecnologico di Brescia e Amici della biblioteca.
All’interno del Festival – mercoledì 20 e giovedì 21 ottobre – anche gli eventi di “Fuori Luoghi”, progetto inserito in “Geometrie di Valle: per un Piano Integrato della cultura in Valle Trompia”, presentato da Comunità Montana di Valle Trompia, insieme a 17 realtà pubbliche e private, che ha meritato il contributo di Regione Lombardia nell’ambito dei “Piani Integrati della Cultura”.

Questi gli appuntamenti di Fuori Luoghi in programma mercoledì 20 e giovedì 21 ottobre. Val Trompia Innovation Lab è un laboratorio di due giorni che vedrà sfidarsi piccoli gruppi di studenti, e non solo, intorno ad un tema molto attuale: la comunicazione della Transizione Ecologica attraverso i Social Media.
Sotto la sapiente guida dei professionisti di Impact Hub Trentino, i partecipanti saranno chiamati a realizzare una social campaign video utilizzando TikTok o altri social media. Il percorso prevede un momento formativo iniziale sulla comunicazione attraverso i social media e sul paradigma delle 9R per la transizione ecologica, a cui seguirà l’incontro con alcune aziende del territorio – Assisi Raffineria Metalli, Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, Giacomo Martinelli, Rubinetterie Bresciane Bonomi – che, grazie a Officina Liberty e CSMT Brescia – che si sono rese disponibili a raccontare la propria storia e le proprie trasformazioni verso una produzione più sostenibile. Il laboratorio si terrà presso la Casa Vacanze Stallino, antico luogo di sosta del bestiame, sito nella splendida cornice dell’Altopiano di Caregno.

Due gli appuntamenti in programma giovedì 21 ottobre presso i Capannoncini del Parco del Mella e trasmessi anche in streaming:
– alle ore 15.00 i partecipanti al Val Trompia Innovation Lab presenteranno i propri elaborati di fronte al pubblico e a una giuria;
– alle ore 17.00 i professionisti di Impact Hub Trentino terranno il workshop Storytelling e social media content curation. Da qualche tempo anche il mondo della cultura ha compreso la necessità di cambiare linguaggio per cercare di agganciare nuovi pubblici: non si può più pensare di valorizzare veramente il patrimonio culturale e paesaggistico comune senza un’adeguata comunicazione il cui scopo sia quello di produrre narrazioni efficaci in grado di suscitare nel destinatario un sentimento, un’emozione, una nuova conoscenza. Raccontare storie risponde all’esigenza fondamentale dell’uomo di condividere le proprie esperienze e i propri valori e di darne una spiegazione che sia istruttiva ma anche coinvolgente ed emozionante. Lo sviluppo dei media comunicativi e la rivoluzione digitale hanno portato però a un’abbondanza di informazioni che rischia di svuotarle di significato: ecco perché è importante, nel vasto mare informativo del web, selezionare i contenuti attinenti a un certo tema per commentarli, ricontestualizzarli e offrirli a un’utenza specifica portatrice di un bisogno specifico.

Tutti gli eventi sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione; per l’accesso in presenza sarà richiesto il Green Pass.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.