Con Brescia Musei due incontri su Raffaello il 1 e il 9 dicembre

Proseguono gli incontri promossi da Fondazione Brescia Musei dedicati al maestro urbinate, nell’anno del cinquecentenario e all’interno del Progetto Raffaello. Custodi del mito in Lombardia.
Gli autori Marco Carminati (1 dicembre) e Stefano Zuffi (9 dicembre), in dialogo con Massimo Tedeschi, racconteranno al pubblico online storie, leggende, avventure, aneddoti e capolavori.

Martedì 1 dicembre 2020, ore 18.30
Marco Carminati, responsabile delle pagine d’arte, architettura, design, beni culturali di “Domenica – Il Sole 24 Ore”, presenta Raffaello Pugnalato, edizioni Il Sole 24 ORE, per conoscere viaggi rocamboleschi, calamità naturali, furti, danni, guerre, errori di lettura e interpretazione delle opere più celebri.

Mercoledì 9 dicembre 2020, ore 18.30
Stefano Zuffi, storico dell’arte e curatore, presenta Eterni ragazzi. Raffaello e Mozart, due vite allo specchio, ED – Enrico Damiani Editore, per scoprire cosa accomuna i due genii, tra talento precoce, memoria formidabile, avventure sentimentali.

L’appuntamento è sulla pagina Facebook di Fondazione Brescia Musei, in attesa di tornare a visitare di persona la mostra Raffaello, L’invenzione del divino pittore ospitata al Museo di Santa Giulia di Brescia e curata da Roberta D’Adda, insieme al palinsesto di iniziative che coinvolge l’intera regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.