“Cielinterra”: la chiusura a Borno con Giulio Tampalini

La rassegna nasce in Valle Camonica nel 2008 grazie all’idea della musicista e insegnante Francesca Olga Cocchi.

(red.) L’undicesima edizione di “Cielinterra”, accanto alle date di Breno, Edolo e Bienno, chiude quest’anno il suo autorevole programma con un imperdibile spettacolo musicale che offre al pubblico una duplice “prima volta”: quella del rinomato chitarrista Giulio Tampalini nell’esprimere il suo prezioso talento al servizio della rassegna, e quella della stessa “Cielinterra” che approda a Borno (BS), sabato 7 dicembre alle ore 20.45 presso la Sala Congressi in Piazza Caduti, 1 (sopra la Pro Loco), ad ingresso libero, grazie alla collaborazione con l’Associazione Circolo Culturale “La Gazza” nel suo continuo percorso di organizzazione eventi e di collaborazioni di successo al fine di valorizzare la componente artistica.

 

Protagonista assoluto di questo nuovo evento musicale è dunque il M° Giulio Tampalini, considerato oggi a tutti gli effetti uno dei più rinomati e carismatici chitarristi classici europei. Artista “Warner Classics”, ha al suo attivo oltre venticinque dischi solistici, è docente di chitarra al Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria Rovigo e tiene corsi e masterclass in tutta Italia e all’estero. Vincitore di diversi importanti concorsi internazionali di chitarra, esegue concerti sia da solista e sia accompagnato da orchestre sinfoniche in tutta Italia, Europa, Asia ed America. Numerose sono le sue collaborazioni musicali tra cui quella con le prime parti dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e suo l’onore di essersi esibito per il Papa in Vaticano in occasione del Concerto di Natale ( www.giuliotampalini.it ).

 

“Cielinterra” La rassegna che come Direttrice artistica ha deciso di porre in stretta relazione musica e montagna per suggellare in maniera tangibile la naturale aspirazione istintiva dell’uomo a raggiungere l’agognato “Cielo”.
I lusinghieri ed applauditi risultati che hanno accompagnato le undici edizioni della rassegna, suggellata dal continuo alternarsi di autorevoli artisti, conciliano lo spirito con la musica di qualità e la ricerca della bellezza interiore ( http://francescaolgacocchi.it/site/cielinterra/ ).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.