Con il Fai al Duomo vecchio tra organo e Romanino

Questa domenica e prossimo fine settimana visite guidate all'organo Antegnati sotto restauro e ai dipinti dell'artista scoperti proprio durante i cantieri.

Più informazioni su

(red.) Si chiama “A tu per tu con Romanino” l’iniziativa della delegazione del Fai di Brescia per questo e il prossimo fine settimana, all’interno del Duomo vecchio. Saranno tre giornate – già tutte esaurite nelle prenotazioni – dedicate all’organo Antegnati, conservato nel Duomo vecchio della città e agli affreschi di Romanino, emersi durante i restauri dello strumento.

Le visite guidate sono tenute con l’architetto Giuseppe Spataro, responsabile del cantiere. Saranno domenica 21, sabato 27 e domenica 28 ottobre dalle 15,30 alle 18 e prevedono gruppi di massimo 15 persone ogni 45 minuti. Il contributo è di 15 euro per i non iscritti al FAI, con possibilità di iscriversi sul posto e di 10 per gli iscritti. I fondi raccolti sono destinati a finanziare il restauro in corso. Info su faiprenotazioni.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.