Quantcast

Arte, 16 marzo riapre Pinacoteca Tosio dopo restauri

Lo scrive Brescia Musei in una risposta. Lo stabile era chiuso dal 2009. A marzo anche la mostra su Tiziano in Santa Giulia e le Giornate Fai di Primavera.

(red.) A marzo i riflettori a Brescia saranno tutti puntati sull’arte. Il 16, come ne dà notizia il Giornale di Brescia riportando una risposta della Fondazione Brescia Musei, riaprirà la Pinacoteca Tosio Martinengo chiusa dal 2009 per restauri. Attualmente sono in corso gli ultimi lavori sugli arredi, poi tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo le opere accantonate al museo di Santa Giulia torneranno alla loro posizione originale.

Sempre a marzo, il 21 sarà inaugurata proprio in Santa Giulia la mostra dedicata a Tiziano e ai capolavori tra Brescia e Venezia del ‘500 e ‘600. Infine, il 24 e il 25 le Giornate di Primavera del Fai con l’apertura del palazzo Tosio per l’appartamento di nuovo arredato del conte Tosio e che sarà visitabile nei fine settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.