Adro, il presunto stupratore davanti al Gip

E' fissato per questo venerdì mattina l'interrogatorio di garanzia in carcere per il 21enne accusato di violenza sessuale nei confronti di una 30enne conosciuta sul web.

Più informazioni su

Adro. E’ fissato per questo venerdì l’interrogatorio di garanzia in carcere per il 21enne di Adro (Brescia) arrestato con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una donna di 30 anni, conosciuta sul web e poi incontrata di persona nella serata di martedì nella piazza centrale del paese dove sarebbe avvenuta la presunta aggressione sessuale.
Il giovane, residente nel paese franciacortino, ma di origini straniere, ha trascorso in cella la prima notte, dopo l’arresto avvenuto nei momenti immediatamente successivi all’episodio contestato.
Il 21enne ha da subito respinto ogni addebito e potrà fornire la propria versione al giudice per le indagini preliminari, oppure decidere di avvalersi della facoltà di non rispondere e, anche, rilasciare dichiarazioni spontanee.
La presunta vittima è stata medicata all’ospedale Mellino Mellini di Chiari ed il referto medico confermerebbe la presenza di segni compatibili con uno stupro.

I due si sarebbero conosciuti su una chat di incontri e, dopo messaggi ed alcune videochiamate, si sarebbero accordati per incontrarsi di persona: la serata però avrebbe preso una piega diversa dalle aspettative della donna che, di fronte alle insistenze del ragazzo più giovane di avere un rapporto sessuale, si sarebbe opposta, venendo costretta a subire la violenza. Sotto choc ha chiamato il 112, raccontando quanto avvenuto e descrivendo il presunto aggressore che i carabinieri hanno arrestato la notte stessa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.