Rovato, banditi in fuga sparano ai carabinieri

E' accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì lungo la tangenziale E35. I malviventi erano inseguiti dalle forze dell'ordine dopo avere commesso alcuni furti a Castel Mella.

Rovato. E’ caccia ai banditi che, nella notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 agosto hanno ingaggiato un rocambolesco inseguimento per sfuggire alla cattura, sparando anche un colpo di pistola nei confronti dei militari che li tallonavano.
E’ accaduto lungo la tangenziale E35, nei pressi dello svincolo autostradale di Rovato (Brescia): il gruppetto di malviventi, originari dell’Est Europa, avrebbe messo a segno alcuni furti a Castel Mella, quando, intercettato dalle forze dell’ordine, è fuggito a gran velocità in direzione dell’autostrada.
Per non farsi catturare hanno anche esploso almeno un colpo di pistola dall’auto, un’Audi bianca, in fuga. Fortunatamente il colpo non ha raggiunto i carabinieri che sono ancora sulle tracce dei banditi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.