Violenza sessuale e percosse su 16enne: in manette 22enne

La violenza all'esterno di un locale della provincia di Brescia. La ragazza è residente nella Bergamasca. L'arrestato è del Veronese.

Più informazioni su

Brescia. Nell’ambito dei controlli nei locali pubblici, fra cui anche numerose discoteche della Provincia, i Carabinieri della Compagnia di Chiari, dopo una serie di accertamenti, hanno arrestato in flagranza dei reati di violenza sessuale e percosse un 21enne, incensurato, proveniente dalla provincia di Verona.
Il giovane si sarebbe reso responsabile dei due reati nei confronti di una ragazza di 16 anni, proveniente dalla provincia di Bergamo, la quale sarebbe stata avvicinata e aggredita all’uscita di un locale.
L’uomo, a seguito di perquisizione personale, è stato anche trovato in possesso di mezzo grammo di “hashish”, pertanto segnalato quale assuntore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.