Villa Carcina, la moto prende fuoco dopo l’incidente: grave 38enne

Scontro tra una Fiat 500 e una motocicletta intorno alle 13,30 di questo sabato. Il centauro è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Civile di Brescia.

Più informazioni su

Villa Carcina. Un uomo di 38 anni è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Civile di Brescia dopo un incidente avvenuto nella tarda mattinata di questo sabato intorno alle 13.30 sulla Sp345 della Val Trompia che ha coinvolto la motocicletta che stava conducendo e un’utilitaria.
Stando alla ricostruzione il motociclista era diretto verso Brescia con una ragazza di 24 anni come passeggera quando, per cause in corso di accertamento, la due ruote si è scontrata con una Fiat 500 guidata da una donna che proveniva dalla direzione opposta e stava svoltando  in via Francesco Glisenti.
L’urto è stato molto violento e il 38enne, sbalzato in aria, ha urtato con forza contro il parabrezza della vettura, sfondandolo, mentre la moto ha preso fuoco e il rogo è stato spento da un vigile del fuoco fuori servizio che si trovava per caso a passare e ha usato il proprio estintore.
Il centauro è rimasto a terra privo di conoscenza: soccorso dagli operatori del 118 è stato trasferito in codice rosso al Civile, mentre la sua passeggera, con ferite leggere ma in stato di shock, è stata ricoverata all’ospedale di Gardone Val Trompia. Nessuna ferita per la donna alla guida della 500.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.