Pisogne, resta grave il 17enne investito in Val Palot

Più informazioni su

Pisogne. Rimangono preoccupanti le condizioni di G. P., il ragazzo di 17 anni che venerdì sera è stato coinvolto in un incidente stradale in Val Palot mentre era alla guida del proprio scooter. Giuseppe è ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.
Venerdì sera verso le 20,30 il ragazzo stava svoltando per imboccare la strada che porta in località Prevedecolo quando il suo motorino è stato violentemente tamponato dall’automobile che lo seguiva, guidata da una 26enne di Pisogne: lo scooter è scivolato sull’asfalto per una decina di metri, trascinando con sé il conducente.
Il ragazzo non ha perso conoscenza e, dopo essere stato stabilizzato dagli operatori sanitari, è stato trasportato all’ospedale di Bergamo dall’eliambulanza decollata da Brescia. La donna investitrice, in stato di shock, è stata visitata all’ospedale di Lovere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.