Brescia, aggressione con un’accetta: ferito 39enne tunisino

Ancora da accertare le motivazioni della lite che ha portato al grave ferimento di uno straniero. L'episodio in via Del Gallo, al quartiere San Bartolomeo.

Più informazioni su

Brescia. Un lite violenta, scoppiata in strada, alla presenza di diversi testimoni, si è conclusa con il grave ferimento di uno dei contendenti, un 39enne tunisino, colpito ad un braccio con una lama, probabilmente un’accetta od un’ascia.

L’episodio è avvenuto martedì poco prima di mezzanotte in via Del Gallo, al quartiere San Bartolomeo, a Brescia.
Il ferito è stato soccorso e trasferito d’urgenza al Civile di Brescia dove gli è stata riscontrata una profonda ferita all’arto superiore. Ancora misteriosa l’identità dell’aggressore e le motivazioni della lite degenerata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.