Bagnolo, ubriaco al volante esce di strada e fa strage di cartelli

Più informazioni su

Bagnolo Mella. Costerà cara la notte brava conclusa da ubriaco alla guida della propria vettura a un trentenne di origine moldava abitante a Manerbio che, venerdì sera intorno alla mezzanotte, è finito fuori  strada in via Gramsci, la strada che collega appunto Bagnolo Mella con Manerbio, abbattendo cartelli e segnali stradali.
Lui guidava e trasportava anche due amici quando la macchina ha effettuato una spettacolare carambola ed è uscita di strada devastando cartelloni pubblicitari, un pannello luminoso che segnalava l’attraversamento pedonale con la centralina elettrica e diversi paletti e cartelli della segnaletica stradale. Nessuno per fortuna s’è fatto male, ma sul posto sono intervenuti i carabinieri di Verolanuova i quali, dopo aver sottoposto il guidatore all’alcoltest risultato esageratamente fuori norma, hanno proceduto al fermo amministrativo dell’auto e al ritiro della patente, in attesa che il comune di Bagnolo faccia il conto dei danni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.