Coccaglio e Cologne, controlli ai distributori: multe per 10mila euro

Irregolarità in tutti gli esercizi verificati della Polizia del Monte Orfano. Listino prezzi poco leggibili od assenti, orari dei bar non indicati, mancata autorizzazione al commercio degli accessori auto.

Più informazioni su

(red.) Irregolarità in tutti i distributori di carburante a Coccaglio e Cologne, nel bresciano.
Le hanno rilevate gli agenti della Polizia Locale del Monte Orfano, in una serie di controlli finalizzati, in un periodo in cui il prezzo della benzina, a causa della guerra tra Russia ed Ucraina è schizzato alle stelle, a verificare la correttezza dei listini esposti. Listini che, in alcuni casi, erano del tutto assenti o poco leggibili dai potenziali clienti.

In un caso è stato riscontrato che il gestore non aveva presentato la Scia (Segnalazione certificata di inizio attività) per la vendita al dettaglio dei prodotti correlati all’attività della pompa di benzina. Dovrà pagare una sanzione di oltre 5mila euro.
Gli agenti hanno rilevato l’assenza, i quasi tutti i punti vendita, degli orari di apertura e chiusura dei bar annessi all’attività e dei prezzi al dettaglio degli accessori auto. Complessivamente, sono state elevate multe per 10mila euro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.