Quantcast

Gavardo, sullo scooter con 500 grammi di hashish

Controlli del territorio, tre arresti e due denunce tra cui due giovanissimi che avevano con sé cinque panetti di fumo del valore di oltre 5mila euro nella vendita al dettaglio.

(red.) Si sono conclusi con un bilancio di tre arresti e due denunce in stato di libertà i controlli straordinari del territorio eseguiti dalla compagnia dei Carabinieri di Salò nel corso della nottata, finalizzati alla prevenzione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti.
I 20 militari impiegati, con turni differenziati, per garantire un sempre efficace e prolungato dispositivo di controllo, hanno verificato oltre 60 persone e 20 veicoli.
Nella rete dei controlli è incappata una coppia di giovanissimi a Gavardo (Brescia), fermati a bordo di uno scooter. Il conducente minorenne si + fermato subito mentre il passeggero, poco più che maggiorenne, si è dato alla fuga, venendo bloccato poco dopo da un militare del Radiomobile di Salò. Subito chiarito il motivo della fuga: 500 grammi di hashish suddivisi in 5 panetti. Stupefacente che avrebbe fruttato oltre 5mila euro nella vendita al dettaglio.
Il maggiorenne è stato condotto in carcere a disposizione dell’ autorità giudiziaria, il minorenne è stato denunciato in stato di libertà e riaffidato ai genitori.
I Carabinieri di Vestone hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione a carico di un 25enne già ristretto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, accompagnandolo presso la Casa Circondariale di Brescia.
Sempre nel corso della nottata, un cittadino albanese 31enne di Sabbio Chiese è stato trovato alla guida in stato di ebbrezza con valori tre volte oltre i limiti. Immediato il ritiro della patente sempre da parte dei militari del Radiomobile di Salò.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.