Quantcast

Bovezzo, vandalizzata la sede locale del Pd

Sfondata la vetrina della sede della Partito democratico, in piazza Rota. Indagini in corso. Questo venerdì indetto un consiglio direttivo straordinario aperto alla cittadinanza.

(red.) C’è amarezza e rabbia  Bovezzo (Brescia) dove ignoti hanno sfondato, tra la notte di giovedì e venerdì, la vetrina della sede della Pd, in piazza Rota.
Amareggiato il segretario locale Massimo Balliana che evidenzia come le iniziative messe in campo dal partito nel paese possano “avere dato fastidio a qualcuno”, condannando il gesto “che rafforza la nostra volontà a proseguire con le tante iniziative di informazione, messe in campo in questi mesi, rivolte in particolare ai giovani”.
Indagini in corso da parte dei carabinieri per individuare i responsabili dell’azione. Questo venerdì alle 18,30 è previsto un consiglio direttivo straordinario aperto alla cittadinanza e al contributo di chi desidera portare solidarietà al circolo di Bovezzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.