Quantcast

Cacciatore di Erbusco urtato dal cane ferisce un compagno

Dramma sfiorato durante la battuta di caccia di due franciacortini nella Bergamasca. L'animale, spaventato da un colpo, ha sbilanciato il padrone mentre stava sparando il secondo.

Più informazioni su

(red.) Grossa disavventura per due cacciatori bresciani in trasferta dalla Franciacorta in terra bergamasca, nei dintorni di Torre Pallavicina. Protagonisti un 47enne di Erbusco che lunedì durante una battuta di caccia ha sparato una fucilata colpendo l’amico che si trovava con lui, un uomo di 43 anni residente  ad Adro.
Per ricostruire la dinamica esatta dei fatti sono all’opera i carabinieri di Romano di Lombardia e di Calcio. Ma il responsabile dell’incidente potrebbe essere il cane dello sparatore che, dopo essersi spaventato per un primo sparo, sarebbe saltato addosso al padrone proprio mentre questi stava tirando per la seconda volta il grilletto, facendogli perdere l’equilibrio.
Il colpo ha perciò ferito alla coscia l’altro cacciatore che, per fortuna, non è stato centrato in pieno. Il feritore ha lanciato subito l’allarme al 112 e la vittima è stata trasportata all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo. I medici gli hanno estratto i pallini dalla gamba con un intervento chirurgico. I carabinieri hanno sequestrato il fucile dello sparatore che è stato denunciato pe lesioni colpose.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.