Quantcast

Pertica Bassa, si ribalta con la cisterna piena di gasolio

Il pauroso incidente nel pomeriggio di venerdì lungo la la Sp 110. Ferito l'autista 60enne. La cisterna è finita nel bosco a una distanza di 100 metri dalla strada. Bisogna recuperare il gasolio.

(red.) Stava scendendo con l’autocisterna da Avenone di Pertica Bassa (Brescia) lungo la Sp 110, quando all’improvviso ha perso il controllo del camion che si è ribaltato proseguendo la corsa per altri 100 metri circa e finendo nella boscaglia.

Ferito gravemente ma non in pericolo di vita l’autotrasportatore 60enne di Desenzano del Garda che era alla guida dell’autobotte, di proprietà di un’azienda di Bedizzole, e contenente 500 litri di gasolio. L’autista è stato raggiunto dai soccorritori, immobilizzato su una barella e trasferito con l’elicottero del 118 al Civile di Brescia.

L’incidente è avvenuto venerdì 15 ottobre attorno alle 16,30: dopo una carambola paurosa, a cui hanno assistito alcuni testimoni che hanno allertato i soccorsi, il mezzo pesante è rimasto incagliato nella vegetazione e, nella mattinata di sabato, sono iniziate le operazioni di recupero del Tir.

I tecnici dell’Arpa sono chiamati a  verificare che non ci sia stato uno sversamento del carburante, mentre i vigili del fuoco, terminato il sopralluogo dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente, provvederanno a svuotare la cisterna e recuperare l’autobotte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.