Quantcast

Iseo, pugno all’organizzatore della gara di auto d’epoca

E' accaduto domenica durante il passaggio sul lungolago del capoluogo Sebino delle vetture storiche che hanno partecipato alla Coppa Franco Mazzotti.

(red.) E’ finita al pronto soccorso dell’ospedale di Iseo per farsi medicare una ferita procurata dagli occhiali dopo che aveva ricevuto un pugno in faccia la discussione che ha coinvolto un ristoratore di Iseo e Paolo Mazzetti, tra gli organizzatori della Coppa Franco Mazzotti, gara di regolarità per auto d’epoca che ha fatto il giro della nostra provincia sabato e domenica muovendosi tra il lago di Garda, Brescia, Chiari e il Sebino.
Alla XIII edizione della Coppa Mazzotti – conquistata da Andrea Vesco su Fiat 508 S nella foto – hanno partecipato 150 equipaggi.
A Iseo, tappa finale di questa domenica,  il poco edificante siparietto. Pare che un ristoratore del paese, infastidito dal passaggio delle vetture sul lungolago, abbia espresso vistosamente  il proprio disappunto. Mazzetti sarebbe intervenuto difendendo la manifestazione e prendendosi una botta in faccia che gli occhiali hanno trasformato in una ferita che ha richiesto un intervento di sutura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.