Quantcast

Statua danneggiata: “Chiedo scusa, ero ubriaco”

Il ventenne responsabile del gesto, rintracciato e denunciato dalla Locale, si è detto dispiaciuto. Voleva farsi un selfie ed era salito sul monumento. Del Bono: "A Brescia i crimini non sono tollerati e vengono perseguiti senza esitazione".

(red.) Sono bastate 48 ore, alla Polizia Locale di Brescia, per risalire all’autore del danneggiamento della statua della fontana di piazza del Mercato, avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Si tratta di un ragazzo di 20 anni, ospite di una struttura, già in carico ai servizi sociali e inserito in un percorso di supporto psicologico, individuato grazie alle indagini del nucleo di Polizia Giudiziaria e alle immagini delle telecamere di sorveglianza, installate in più punti della piazza.
Il giovane, raggiunto questo martedì mattina dagli agenti per essere portato al comando di via Donegani, ha ammesso il fatto e ha voluto fornire la sua versione di quanto accaduto, chiedendo ripetutamente scusa e mostrandosi molto collaborativo. Ha spiegato che quella notte, in preda ai fumi dell’alcool, è salito sulla statua per farsi una fotografia – un selfie –  e, nell’abbracciare la testa del monumento, questa si è staccata, rovinando a terra.
A suo dire, ha anche cercato di riposizionarla, ovviamente senza riuscirci. Arrivato al comando, si è detto sinceramente dispiaciuto, esprimendo la volontà di riparare a quanto fatto.
Il ventenne è stato denunciato e dovrà rispondere di danneggiamento al patrimonio artistico. “Questa vicenda, risolta in poche ore, dimostra che nella nostra città i crimini non sono tollerati e vengono perseguiti senza esitazione”, commenta il sindaco, Emilio Del Bono. “Noi non abbassiamo la guardia, atti di inciviltà e vandalismo non sono accettabili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.