Quantcast

Borgo San Giacomo, un litigio stradale all’origine dell’investimento

La vittima è un uomo di 31 anni residente a Quinzano d'Oglio. E' stato travolto da una vettura mentre stava litigando con il guidatore di un'altra automobile.

(red.) Si stanno chiarendo le circostanze dell’investimento avvenuto all’alba di sabato sulla strada provinciale 11 a Borgo San Giacomo nei dintorni del cimitero. E’ rimasto ferito un uomo di 31 anni abitante a Quinzano d’Oglio, K.M. Il fatto è accaduto intorno alle 5,30, quando la Golf guidata da un amico e che portava a bordo K.M, che arrivava da Orzinuovi ed era diretta verso Verolavecchia, suonando il clacson e azionando i fari, avrebbero segnalato di fermarsi all’auto che li precedeva, guidata da un anziano.
Dalla Golf è sceso K.M. che ha insultato il guidatore dell’altra vettura prendendone a calci la macchina e convincendo l’aggredito a ripartire velocemente. Camminando all’indietro l’aggressore sarebbe finito nell’altra corsia dove arrivava una Fiat 500 guidata da una donna che stava andando al lavoro e non ha potuto evitare di investirlo. Il ferito è stato soccorso ed è apparso subito molto grave: l’eliambulanza lo ha trasportato alla Poliambulanza in codice rosso. Indagano i carabinieri di Verolanuova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.