Quantcast

Rezzato, tubo rotto e cimitero allagato

Il guasto ad una conduttura ha fatto fuoriuscire acqua per un metro di altezza. Chiuso per motivi di sicurezza il camposanto.

(red.) Un tubo rotto ed il cimitero comunale che si allaga. E’ accaduto a Rezzato, nel bresciano: per sanare la situazione, in via Santuario sono intervenuti i volontari della Protezione Civile che hanno lavorato tutta notte per prosciugare l’area cimiteriale.

Sul posto anche  i tecnici di Acque Bresciane, i quali hanno riparato il danno alla conduttura, risultato piuttosto ingente e a seguito del quale, per motivi di sicurezza, il cimitero è rimasto chiuso al pubblico. Nelle prossime ore dovrebbe riaprire, ad eccezione dell’area interessata dall’allagamento.

Saranno infatti necessari lavori di ripristino delle tombe e dei loculi allagati, dove il livello dell’acqua fuoriuscita è stato di un metro di altezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.