Quantcast

Paratico, abbraccio con furto: denunciata 35enne romena

La donna bloccata dai carabinieri subito dopo avere sottratto una collana ad un'anziana che aveva avvicinato con una scusa.

Più informazioni su

(red.) Con una scusa si è avvicinata all’anziana signora e fingendo di chiedere alcuni informazioni, l’ha improvvisamente abbracciata, sfilandole la catenina che portava al collo.

L’episodio è accaduto nella mattinata di venerdì 13 agosto a Paratico, nel bresciano. Vittima del tentativo di furto con destrezza una 78enne che ha incontrato la malvivente, una donna rom, in via Don Moioli.

Quest’ultima, con il pretesto di alcuni chiarimenti sulla viabilità stradale, è riuscita a sottrarre il gioiello alla anziana signora, ma è stata subito bloccata da una pattuglia di carabinieri di Capriolo, impegnati in un controllo in zona.

La ladra è stata fermata ed accompagnata in caserma per il riconoscimento: si tratta di una 35enne romena domiciliata nel milanese, già nota alle forze dell’ordine per precedenti specifici e per reati contro il patrimonio.
E’ stata denunciata per tentato furto con destrezza in concorso aggravato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.