Quantcast

Manerba, ancora dubbi sulla morte di Samuele

Il medico legale ha chiesto una consulenza specialistica per sciogliere i nodi relativi alla morte improvvisa del giovane. Venerdì 6 agosto alle 15 i funerali.

(red.) Permangono dei dubbi circa la morte improvvisa di Samuele Freddi, il 20enne di Manerba del Garda deceduto sabato 31 luglio mentre si trovava in casa.

L’esame autoptico eseguito mercoledì 4 agosto presso l’Istituto di medicina legale dell’ospedale Civile di Brescia non ha sciolto tutti i nodi relativi all’improvviso malore che non ha dato scampo al giovane ed il consulente della procura, che ha aperto un fascicolo con ipotesi di reato per omicidio preterintenzionale (senza indagati, al momento), ha chiesto la consulenza di uno specialista.

Dalla nuova perizia potrebbe emergere con maggiore chiarezza se sia trattato di una fatalità o se vi sia una correlazione tra la caduta con trauma alla testa avvenuta qualche ora prima, e per la quale il ragazzo era stato visitato in ospedale a Gavardo, dove poi aveva firmato la dimissione senza aspettare il tempo di osservazione, e la morte improvvisa.

Gli inquirenti hanno raccolto le testimonianze di alcune persone che hanno riferito di una lite avvenuta lo stesso giorno tra Samuele ed un paio di amici per la foratura di una gomma dell’auto e la successiva cauta del ragazzo.

Non viene tralasciato alcun
 elemento, nemmeno i luoghi in cui il 20enne si sarebbe recato prima del decesso.

Intanto, dopo il nulla osta alla sepoltura, sono stati fissati per venerdì 6 agosto alle 15 nella parrocchiale di Manerba i funerali del giovane che lascia mamma Paola, papà Francesco, noto pittore gardesano, e la sorella Maria.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.