Quantcast

Brescia, accoltellati in via Sostegno: due feriti

L'episodio davanti ad un ristorante etico. Aggrediti il titolare dell'attività e un amico, entrambi africani. Non ancora identificato l'aggressore.

(red.) Gravissimo episodio di violenza quello avvenuto mercoledì 4 agosto in via Sostegno a Brescia, davanti ad un ristorante etnico.

Erano circa le 18 quando sono stati allertati soccorsi sper due persone rimaste ferite da alcuni fendenti.

Le vittime dell’aggressione sono due cittadini africani: il titolare dell’attività, un 35enne, ed un connazionale di poco più giovane.

Entrambi presentavano ferite da taglio alle braccia ed al ventre. Alla polizia intervenuta sul posto per i rilievi, alcuni testimoni avrebbero riferito che l’aggressore è un uomo di nazionalità africana che avrebbe iniziato a litigare con il proprietario dell’attività e poi avrebbe attaccato entrambi con un coltello.

I due feriti, non in pericolo di vita, sono stati trasferiti in ospedale per essere visitati e medicati. Non ancora identificato l’autore della violenta aggressione.

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.