Quantcast

Brescia, ubriaco picchia ristoratore: espulso

L'uomo, un algerino clandestino, aveva preso a schiaffi il titolare di un ristorante in via Beccaria. Per lui detenzione al Cie e foglio di via.

Più informazioni su

(red.) In stato di ubriachezza ha iniziato ad infastidire gli avventori di alcuni ristoranti, tanto da far intervenire uno dei ristoratori, che voleva allontanare l’uomo, un algerino irregolare, che, in riposta, lo ha aggredito con schiaffi e spintoni.

L’episodio si è verificato qualche giorno fa a Brescia, in via Beccaria. Per bloccare l’immigrato sono intervenuti gli agenti della Locale che hanno faticato a calmare lo stranieri, poi condotto nella stazione di polizia di via Donegani dove ha dato ancora in escandescenze.

Dal fotosegnalamento è emerso che l’uomo era clandestino: è stato quindi affidato ad un Cie in attesa del rimpatrio.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.