Quantcast

M5S: “Fontana, caso camici, il giudizio politico è già netto”

Il giudizio della magistratura arriverà nei prossimi mesi, dicono i 5 Stelle, ma l’accusa per un amministratore pubblico è già molto grave. Il presidente della regione dovrebbe valutare la propria posizione.

(red.) Il M5S Lombardia ha organizzato un breve momento di contestazione del centrodestra, indossando camici, fuori da Palazzo Pirelli, sull’indagine per frode in pubbliche forniture che vede coinvolto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.
Massimo De Rosa, capogruppo regionale del M5S Lombardia: “Il giudizio della magistratura su Fontana arriverà nei prossimi mesi, certo l’accusa per un amministratore pubblico è davvero molto grave. Il giudizio politico è però netto: il presidente in carica non si è mostrato in grado di fare gli interessi dei lombardi e con questa inchiesta ha trascinato la Lombardia, come i suoi predecessori, Maroni e Formigoni, nelle aule dei tribunali. I lombardi meritano una guida al di sopra di ogni sospetto”.

“La fase post Covid e il rilancio della regione necessitano di una presidenza assolutamente concentrata e costantemente presente”, ha aggiunto De Rosa. “L’avvio di un procedimento a carico di Fontana, per forza di cose, potrebbe distrarre da un compito che si preannuncia già alla vigilia difficile e gravoso. Proprio per questo chiediamo al presidente di valutare con attenzione la propria posizione anche nell’ottica di garantire alla Lombardia il rilancio che merita. Per parte nostra continueremo a contestare questo centrodestra che non pensa ai lombardi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.