Quantcast

Calcinato, arrestato il molestatore con il punteruolo

In manette un 21enne clandestino che aveva tentato di violentare una donna sulla pista ciclabile a Ponte San Marco.

(red.) E’ stato identificato ed arrestato l’uomo che, la scorsa settimana aveva molestato e tentato di aggredire una donna di Calcinato che passeggiava sulla pista ciclabile a Ponte San Marco. Lo riferisce PrimaBrescia.

Si tratta di un 21enne nordafricano clandestino, già notato nei giorni precedenti la tentata violenza sessuale nei confronti della 34enne, mentre si aggirava con fare sospetto nella zona.

A seguito della denuncia presentata dalla donna ai carabinieri, sono state avviate le indagini e gli uomini dell’Arma, effettuando i controlli nella frazione, hanno fermato un individuo, corrispondente alla descrizione fornita dalla vittima, il quale era sprovvisto di documenti.

Condotto in caserma e sottoposto a riconoscimento facciale, è stato identificato dalla giovane e per il clandestino sono scattate le manette in attesa del processo e della successiva espulsione.

Il nordafricano, con tutta probabilità, aveva seguito la vittima, sorprendendola alle spalle in una zona poco frequentata.
Avvicinatala con una scusa, il 21enne ha in breve manifestato le proprie intenzioni, strattonando la 34enne per un braccio e ferendo la donna al volto con un punteruolo.
Caduta a terra, la ragazza ha tentato di difendersi, rimediando altre ferite al petto finchè non è riuscita a divincolarsi e a fuggire.

L’uomo è accusato di violenza sessuale. Nei guai anche il connazionale che lo ospitava, che non ha segnalato alle autorità la condizione di clandestino del coinquilino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.