Quantcast

Romeno di 21 anni espulso per la terza volta dall’Italia

Era stato fermato mercoledì sera in via Fratelli Ugoni, dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Brescia. Via dall'Italia anche un'ucraina di 45 anni con documenti falsi.

Più informazioni su

(red.) Nella serata di mercoledì, in via Fratelli Ugoni, gli agenti della Squadra Volanti della Questura sono intervenuti per cercare di bloccare un uomo che inveiva contro i passanti. Si tratta di un cittadino rumeno di 21 anni, in evidente stato di alterazione, che è stato arrestato dopo aver reagito con aggressività al controllo. Per meglio poter arginare l’uomo, sono intervenute altre due pattuglie. Portato in Questura per eseguire gli accertamenti,  è emerso che il 21enne è stato colpito da due provvedimenti di allontanamento comunitario art. 20 D.Lgs 30/2007 emessi rispettivamente dal prefetto di Milano e da quello di Roma nell’anno 2021, entrambi eseguiti con accompagnamento coatto alla frontiera.
Lo straniero oltre a utilizzare molti nomi diversi, ha numerosi precedenti penali e pregiudizi di polizia a suo carico.
Giovedì mattina, dopo il giudizio per direttissima, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione – Sezione Espulsioni, per l’emissione di un nuovo provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale eseguito con trattenimento presso il C.P.R. di Torino nella mattinata di venerdì 23 luglio.
Sempre nella giornata di venerdì, una cittadina ucraina di 45 anni è stata espulsa con accompagnamento alla frontiera di Milano Malpensa. La donna era irregolare sul territorio nazionale e, all’atto dei controlli, era in possesso di un documento di identità falso della Repubblica Slovacca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.