Quantcast

Brescia, si finge agente di polizia: denunciato

L' uomo esibiva sull'auto un falso distintivo e aveva con sè un manganello telescopico e la riproduzione di una nota pistola.

(red.) Si spacciava per agente delle forze dell’ordine, esibendo sulla vettura un distintivo di una forza di polizia.

E’ stato così denunciato dalla polizia locale di Brescia un uomo che, nella mattinata di venerdì 16 luglio, aveva parcheggiato abusivamente la vettura su uno stallo riservato ai disabili, in via Trieste.

Notando il distintivo appoggiato sul cruscotto, gli agenti hanno verificato se si trattasse di un veicolo di servizio, ma l’automezzo risultava invece intestato a una persona fisica ed è stato quindi rimosso e portato al deposito.

Il proprietario dell’automobile ha contattato la Polizia Locale ed è giunto all’autorimessa, dichiarando di appartenere alle forze dell’ordine e di prestare servizio “sotto copertura” in una caserma cittadina.

L’uomo si è presentato con una pistola a CO2 di colore nero, riproduzione fedele di un modello di una nota marca di armi da fuoco, infilata tra la cintura e i pantaloni. Sul veicolo è stato invece trovato un manganello telescopico. Gli agenti, dopo aver verificato che la persona non apparteneva ad alcuna forza di polizia, l’hanno denunciata in stato di libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.